Lombardia, nuovi treni nessuno a Cremona

7 Aprile 2021

I treni Caravaggio arrivano nel Varesotto, nel Verbano e in Val d’Ossola, ma non a Cremona. E’ l’ennesima prova dell’insignificanza politica della città del Torrazzo e della scarsa considerazione che hanno in Regione gli interessi di questa area geografica lombarda. Da lunedì 12 aprile i nuovi convogli ad alta capacità di Trenord entreranno in circolazione sulla linea Milano-Gallarate-Arona-Domodossola. A partire dal 12 aprile e progressivamente entro mercoledì saranno quattro i nuovi Caravaggio in servizio sulla linea, su cui effettueranno complessivamente 22 corse: 11 sulla linea RegioExpress Milano Centrale-Domodossola e 11 sul collegamento Milano Porta Garibaldi-Arona-Domodossola, di cui 5con partenza o destinazione Arona; 6 con proseguimento da e per Domodossola. I nuovi convogli circoleranno in composizioni da 4 carrozze con 445 posti a sedere. Prodotti da Hitachi, i treni Caravaggio sono dotati di soluzioni audio e video per l’informazione a bordo e di 44 telecamere per la videosorveglianza. Lunedì 12 saranno effettuate dai nuovi convogli nove corse. I treni Caravaggio che entreranno in servizio sulla linea Milano-Arona-Domodossola sono compresi fra i 222 nuovi convogli acquistati da Regione Lombardia per Trenord, che consentiranno progressivamente di cambiare volto alla flotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.