Filanda di Asola, sinfonia di pesce di mare

12 Aprile 2021

Tra i ristoranti che si rinnovano, ovvero tra coloro che mostrano il nuovo volto della cucina nel periodo di pandemia spicca La Filanda di Asola, nel Mantovano ai confini col Cremonese. Classificato tra i migliori ristoranti gourmet e tra gli ‘stellati non stellati’, è tra i premiati 24 Ambasciatori della Cucina Italiana in Europa.
Il Ristorante La Filanda, nato nel 2006, è ricavato in una parte dei locali in cui sorgeva a inizio 900 la vecchia filanda di Asola. Quest’ultima, splendidamente ristrutturata, ospita al primo piano uno spazio arredato in stile loft newyorkesi.
Il ristorante è dotato di un ampio parcheggio, di un terrazzo per il periodo estivo, e di due sale contigue, organizzate secondo le nuove disposizioni sanitarie, con i distanziamenti prescritti, le sanificazioni degli ambienti e delle mani dei clienti all’ingresso, le protezioni del personale di sala e di cucina, l’obbligo della mascherina.
Altra innovazione introdotta è la preparazione delle monoporzioni e di menù appositi sia per il ritiro in loco sia per la consegna a domicilio con mezzi idonei al trasporto, consegna e riscossioni di pagamento.
Il Ristorante La Filanda, specializzato nella cucina di pesce di mare, propone piatti raffinati, realizzati con prodotti di altissima qualità provenienti dai migliori produttori locali, nazionali e internazionali. Piatti unici nel loro genere, creati dagli chef Andrea Bergamaschi e Roberto Fizzardi e serviti nell’atmosfera calda e solare della sala dal patron Andrea Grossi. Talentuoso e con una forte carica umana, sa mettere il cliente sempre a suo agio.
Tra le proposte, spiccano la catalana di crostacei, le cruditè di mare, il riso mantecato all’oro asolano con tartare di tonno pinna gialla, chicche di patate con crema di scampi e caviale Avruga, salmone selvaggio affumicato con tabacco toscano servito con le sue uova, finocchio croccante e finocchietto selvatico, assortimento di pesce crudo tagliato a coltello condito con sale nero e rosso delle isole Hawaii, tagliolini cacio pepe e liquirizia con cristalli di salmone selvaggio e fiori eduli, scampi di Manfredonia con caviale Calvisius e uova di salmone selvaggio, tagliolini con tartufo bianco, tartare di tonno rosso con scaglie di mandorle, polpa pura di capesanta scottata con maionese alla liquirizia, nero di seppia e fiore di Tagete, coda di gambero al vapore su crema di rapa rossa e caviale Calvisius con petali di calendula, riso nero Venere con polpa di branzino e verdurine a cubetti con pallina di Grana Padano 24 mesi, tartare di tonno pinne gialle con scaglie di mandorle e pinoli e yogurt al naturale, branzino marinato al lime con rapanello, finocchio fresco e mela verde, con polvere di zenzero, gamberone sgusciato e grigliato al ‘Colonnata’.
A pranzo il Ristorante La Filanda propone la colazione di lavoro con piatti di altissima qualità, realizzati con prodotti di provenienza certificata. Accanto al menù principale, da martedì a venerdì a pranzo si trova anche la proposta del mezzogiorno, ossia piatti unici a base di pesce o di carne serviti con verdure cotte e crude.
Il servizio da asporto/consegna a domicilio è gratuito ed è attivo il venerdì sera, il sabato sera e la domenica a pranzo. Anche per l’asporto il Ristorante La Filanda propone piatti eccellenti e applica uno sconto di almeno il 20% rispetto ai piatti inseriti nel menù, per il mancato utilizzo dell’ambiente interno e del servizio in sala, ma con qualità e quantità inalterate.
Ed ecco i piatti freddi e le crudité: ostriche fine de claire 3 euro al pezzo, gran crudo di mare (secondo pescato) piatto unico a 45 euro, sashimi mix (secondo pescato) 23 euro, tartare di gamberi rossi Sicilia con caviale Iran Darya 23 euro, salmone selvaggio appena affumicato 12 euro, tartare di filetto di manzo con mostarda di pere e pane carasau 16 euro, bresaola affumicata e marmellata di mele cotogne 10 euro, prosciutto crudo Parma 8 euro, formaggi stagionati con cotognata 8 euro, pane e grissini 4 euro, ceviche (pesce crudo marinato al lime con mais, peperoncino piccante e germogli di serra) 18 euro.
Piatti caldi: catalana di crostacei al vapore con verdure (piatto unico) a 45 euro; ventresca di tonno in mi cuit con maionese all’erba cipollina e foglie di cappero 16 euro; filetto di merluzzo al vapore con purea di rapa rossa e maionese alla liquirizia 14 euro: code di gambero con cuore di carciofo e timo a 14 euro: insalata di piovra con verdure e capperi 10 euro; fettine di manzo alla griglia a 13 euro. E ancora, gamberoni alla griglia lardellati al Colonnata con tortino di patate al forno e maionese alla paprika dolce 18 euro, tramezzino di orata con paté di salmone selvaggio 16 euro, tramezzino di orata con paté di salmone selvaggio 16 euro, lucioperca in panatura di grissini artigianali 16 euro.
Verdure, patate al forno e spinaci satati al burro e assortimento di verdure cotte e crude a 6 euro.
Ed ecco i primi piatti a 12 euro: chicche di patate con crema di scampi e caviale Avruga; tortelli di zucc; paccheri artigianali con pesto di rucola; fusilloni artigianali con buzzonaglia di tonno, pomodorini, capperi e olive taggiasche; eliconi con ragù di fassona piemontese; stracciatella e gamberi rossi crudi a 13 euro.
I secondi piatti: carpaccio di manzo al tartufo 25 euro; tartare di filetto di manzo al tartufo e capasanta cruda con tartufo a 28 euro.
E infine i dessert: crema catalana, salame di cioccolato, cannoli siciliani a 6 euro; torta Sacher, gateau gelé, semifreddo agli amaretti e canditi ricoperto di cioccolato a 7 euro; torta sbrisolona 4 euro.
I vini si sposano bene col menu.
Il personale di sala e cucina è composto da giovani professionisti provenienti da scuole alberghiere del territorio e lavora in stretta collaborazione con Andrea Grossi. Lo staff della cucina è coadiuvato, istruito e supervisionato dagli chef Andrea Bergamaschi e Roberto Fizzardi.
Lo staff allestisce cene in case private e aziendali, in occasione di cerimonie e in generale offre servizi di catering. Organizza anche banchetti per cerimonie e compagnie, con menù e prezzi personalizzati, a seconda delle esigenze del cliente.
La Filanda è in via Carducci 19 ad Asola (Mantova). Si può prenotare telefonicamente ai numeri 0376 720418 e 347 4321578 o attraverso il sito https://www.la-filanda.it.
Chiuso il lunedì e il sabato solo a pranzo. Orari cucina: 12-14, 20-22.
Il Ristorante La Filanda ospita esposizioni a cadenza bimestrale di quadri e altre opere d’arte, prevalentemente di artisti locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.