UNICEF, settimana mondiale delle vaccinazioni

26 Aprile 2021

 

 Il Goodwill Ambassador Beckham lancia una serie di appuntamenti online sull’efficacia delle
vaccinazioni. Coinvolti anche altri ambasciatori e supporter UNICEF come Orlando Bloom, Sofia Carson, Angelique Kidjo, che parteciperanno a conversazioni online via Facebook e Instagram.
 Ogni anno, 14 milioni di bambini nel mondo non ricevono alcun tipo di vaccino contro malattie prevenibili.
 In occasione della settimana (24-30 aprile), l’UNICEF Italia lancia il vademecum ‘Proteggi un bambino. Proteggili tutti. I vaccini salvano la vita. Dieci perché sui vaccini’.

23 aprile 2021 – David Beckham, Goodwill Ambassador dell’UNICEF e fondatore del 7 Fund for UNICEF, partecipa a un’iniziativa globale per infondere fiducia sui vaccini e incoraggiare I genitori nel mondo a vaccinare I propri figli contro malattie mortali.
In un video lanciato in occasione della Settimana Mondiale delle Vaccinazioni, Beckham parla della perdita delle attività quotidiane a causa del covid – 19, come gli abbracci con la famiglia, il trascorrere del tempo con gli amici, stare con coloro che amiamo, e incoraggia i genitori a vaccinarsi per essere al sicuro. Inoltre, chiede alle famiglie di assicurarsi che i loro figli ricevano le vaccinazioni di routine per proteggerli contro malattie come difterite, morbillo e polio.
‘Nell’ultimo anno, il covid – 19 ci ha mostrato non solo quante cose diamo per scontate, ma ci ha anche ricordato il potere dei vaccini’,  ha dichiarato Beckham. ‘I vaccini funzionano, salvano milioni di vite ogni anno. Attraverso il mio lavoro con l’UNICEF ho imparato quanto siano importanti per la salute dei nostri cari. Ma, nonostante ciò, troppi bambini nel mondo non ricevono le vaccinazioni di routine di cui hanno bisogno per essere al sicuro da malattie mortali. Per questo, nella Settimana Mondiale delle Vaccinazioni, sono orgoglioso di unirmi all’UNICEF e ai suoi partner per incoraggiare i genitori a vaccinare se stessi e i propri figli’.
Insieme a Beckham, altri smbasciatori e supporter UNICEF come Orlando Bloom, Sofia Carson, Olivia Colman, Angelique Kidjo, Jeremy Lin, Alyssa Milano, Jessie Ware e altri, parteciperanno a una serie di conversazioni online sui vaccini, insieme a operatori sanitari, insegnanti ed esperti di vaccini da tutto il mondo. Operatori in prima linea da Benin, Indonesia, Giordania e Perù condivideranno informazioni ed esperienze vissute in prima persona sull’importanza di vaccinare I bambini contro malattie mortali.
Per contribuire a diffondere online informazioni sull’efficacia dei vaccini, a partire da oggi, l’UNICEF si unirà ai partner e ai donatori globali per coinvolgere genitori, operatori sanitari e il pubblico a diventare sostenitori dei vaccini online.

Per ogni like, condivisione o commento sui post che menzionano un account social media UNICEF e usano l’hashtag #VaccinesWork da oggi a fine aprile, la Shot@Life campaign della United Nations Foundation e la Bill & Melinda Gates Foundation doneranno 1 dollaro all’UNICEF – fino a un totale di 5 milioni di dollari – per assicurare che tutti i bambini ricevano i vaccini salvavita di cui hanno bisogno.
‘Dopo un anno di lockdown, aule vuote, vaccinazioni non ricevute, feste di compleanno virtuali e pranzi di famiglia cancellati, le persone nel mondo stanno ricevendo il vaccino contro il COVID-19 o aspettando con ansia il proprio turno. Questo ci ricorda il ruolo importante che gli altri vaccini giocano nel permetterci di
vivere il nostro quotidiano’  ha dichiarato Henrietta Fore,  direttore generale dell’UNICEF.  ‘Oggi tutti sappiamo che i vaccini contro il covid-19 sono la migliore speranza che abbiamo per tornare a una vita normale, ma ciò che è normale per troppi bambini nel mondo è non avere accesso ai vaccini per qualsiasi malattia prevenibile. Questa non è la normalità a cui dovremmo tornare’.
Ogni anno, 14 milioni di bambini nel mondo non ricevono alcun tipo di vaccino contro malattie prevenibili, molti vivono in aree rurali remote, zone di conflitto o slum e non hanno accesso a altri servizi
sanitari di base. Nell’ultimo anno, la pandemia da COVID-19 ha peggiorato questa situazione, i lockdown dovuti alla pandemia e l’interruzione degli aiuti minacciano una devastante crescita delle morti infantili prevenibili.
La Settimana Mondiale delle Vaccinazioni – celebrata ogni anno l’ultima settima di aprile – ha l’obiettivo di promuovere l’uso dei vaccini per proteggere le persone di tutte le età dalle malattie. Attraverso il tema ‘Vaccines bring us closer’ (I vaccini ci avvicinano), con la Settimana Mondiale delle Vaccinazioni 2021 si chiede un maggiore impegno per le vaccinazioni a livello globale per promuovere l’importanza delle vaccinazioni per unire le persone, migliorare la salute e il benessere di ognuno, ovunque, per tutta la vita. In occasione della Settimana, l’UNICEF Italia ha realizzato il Vademecum ‘Proteggi un bambino. Proteggili tutti. I vaccini salvano la vita. Dieci perché sui vaccini’.
https://www.unicef.it/pubblicazioni/proteggi-un-bambino-proteggili-tutti-dieci-perche-sui-vaccini/
Gli appuntamenti online con gli Ambasciatori UNICEF saranno condivisi su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.