Una settimana senza social Biscaldi e l’educazione digitale

11 Maggio 2021

E’ in corso la Settimana della Comunicazione, organizzata dalle Paoline e dai Paolini. La sedicesima edizione  è interamente online ed è entrata ufficialmente nel vivo il 9 maggio e si chiuderà il 16. Si parla di cultura e comunicazione traendo spunto dal messaggio di papa Francesco per la 55ma Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, che si terrà il 16 maggio. Le informazioni su www.settimanadellacomunicazione.it.

Mercoledì 12 maggio, dalle 17.30 alle 18.30, è in programma un incontro sulla piattaforma G Suite dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII di Villa San Giovanni (Reggio Calabria) con la cremonese Angela Biscaldi, professore di Antropologia culturale nel Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell’Università Statale di Milano, che nel suo libro ‘Una settimana senza social. Per un’educazione digitale’ (edizioni Paoline 2020) , presenta i risultati di una ricerca condotta presso gli studenti di un liceo di Crema ai quali  è stato proposto di astenersi dall’uso dei social per una settimana. Il libro esorta genitori, docenti e coloro che hanno a cuore l’educazione a confrontarsi con il tema dell’educazione civica digitale con l’obiettivo di responsabilizzare i giovani, fin dall’infanzia, rispetto a linguaggi, competenze e regole per una nuova etica della comunicazione social. Dopo aver condiviso le loro riflessioni con Angela Biscaldi, i partecipanti all’incontro e al Laboratorio educativo, tracceranno in un documento (semplice ed essenziale) linee guida condivise tra scuola e famiglia, per un’educazione digitale; saranno  disponibili al dialogo con i ragazzi nell’ambito dell’incontro loro dedicato previsto per il 20 maggio sul tema dell’educazione digitale.

L’incontro di Angela Biscaldi con studenti e genitori è stato preceduto oggi, martedì 11 maggio, da un intervento della stessa professoressa Biscaldi sulla ‘Responsabilità nella comunicazione presente e futura’ che si può seguire cliccando sul link in calce a questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.