Il degrado di Cremona. Piazza Cadorna, fontana abbandonata

1 Luglio 2021

Lamentele ricorrenti, lettere di protesta, moti di indignazione dei cittadini non producono alcun risultato.  E’ tutto inutile. Niente serve a fermare il degrado di Cremona. L’Amministrazione comunale è cieca e sorda. Non vede ciò che balza all’occhio e si trincera dietro il muro dell’autoreferenzialità. Queste immagini scattate da Mino Boiocchi documentano la condizione d’abbandono di una delle principali vie d’accesso alla città, piazza Cadorna, passaggio obbligato per coloro che giungono dal Piacentino e si dirigono in centro. La fontana è ridotta a uno stagno putrido e maleodorante, verdognolo e dall’aspetto sinistro. Questo specchio d’acqua è stato meta dei tifosi di calcio (Cremonese, Nazionale e principali club) che festeggiavano la vittoria della squadra di turno col rituale bagno collettivo. Oggi nessuno s’azzarderebbe a intingere un dito in quell’acquitrino melmoso, pessimo biglietto da visita per i residenti della zona e per chi viene da fuori città. Anche il manto erboso è in pessime condizioni, come pure la vedovella alla quale si abbevera il cagnolino Scooby  mostra alla base acqua stagnante. Completa questo quadro che disonora Cremona la panchina disastrata, bersaglio di vandali, ma che un’Amministrazione comunale attenta avrebbe da tempo fatto riparare.

2 risposte

  1. Una vergogna ottimamente documentata. Come mai i palestrati ospiti della Casa dell’ Accoglienza non danno il buon esempio aiutandoci a rimediare allo scempio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.