Tampon Tax, Crema in Azione: ‘Il Comune azzeri l’Imposta’

17 Luglio 2021

L’IVA al 22% sugli assorbenti, la cosiddetta Tampon Tax, è uno tra i più odiosi esempi di indifferenza verso la condizione femminile in un Paese che tuttora e troppo spesso fatica ad affermare nei fatti la parità di genere. 

Pertanto, sulla scia di ciò che sta facendo il senatore di Azione Matteo Richetti, il quale ha presentato un ddl di contrasto alla Tampon Tax e considerato che un tale provvedimento è già stato adottato in numerosi comuni italiani, il gruppo di Crema in Azione chiede formalmente all’amministrazione comunale di azzerare l’Imposta sul valore aggiunto applicata sugli assorbenti. 

Questo che rivolgiamo non vuole essere un grido di accusa che dia vita ad inutili malumori e contrasti e che a nulla gioverebbero alla causa, bensì in primis un appello di buon senso a chi guida la nostra città ed in generale un invito a tutte le forze politiche cremasche, indipendentemente da ogni colore, ad unirsi e battersi insieme a noi in questa cruciale battaglia di civiltà. Il ciclo non è né una scelta né un lusso ed è tempo che anche Crema lo capisca.

 

Mario Alessio Benelli

referente di Crema in Azione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.