Cremona Solidale, Alessandra Bruschi lascia San Marino

14 Agosto 2021

A una precisa domanda su Alessandra Bruschi, neo direttore generale di Cremona Soldale, rivolta dal giornale online di San Marino Libertas.sm al segretario di stato alla Sanità della Repubblica del Tritone, Roberto Ciavatta conferma che ‘le dimissioni della dottoressa Bruschi sono state depositate ai firmatari del contratto, e c’è stata una disponibilità a rimanere in servizio sino a fine settembre per trasmettere le sue deleghe e i suoi adempimenti entro quella data”. Esclude quindi la possibilità di un ripensamento e assicura che la Segreteria è impegnata nel pianificare e mettere in piedi la fase successiva di sostituzione del direttore generale dell’Iss, l’ospedale di San Marino. Alessandra Bruschi non ha completato il suo mandato per tensioni nella gestione dell’incarico che hanno avuto ripercussioni politiche.

Una risposta

  1. Dopo che nel 2018 ha terminato come direttore amministrativo dell’asst di Cremona non ha trovato un posto in tutta la Lombardia, tanto da esiliare a San Marino, nemmeno qui riesce a rimanere molto…vediamo quanto rimane a Cremona Solidale….ci sono movimenti nella sanità lombarda…la ragazza ha qualche problemino, ma è ambiziosa e ben appoggiata!!! A proposito il primo candidato designato – Boscagli – ora si occupa di caccia e pesca nella Direzione Agricoltura della Regione. Tutti ottimi candidati e tutti per tutte le stagioni. Complimenti e auguri al cda di Cremona Solidale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.