Manutenzione del verde, Cremona in condizioni pietose

17 Agosto 2021

Caro Direttore.

ho letto sulla cronaca cittadina che il Comune avvierà manutenzioni del verde e potature delle piante in un’ampia zona della città dal 16 agosto al 9 settembre.

Questo intervento di manutenzione si inquadra nel programma di abbattimenti delle alberature pericolose per la salvaguardia dell’incolumità pubblica e privata, classificate in classe D dallo studio associato Miceli Solari che ha condotto l’ultima indagine sullo stato di salute degli alberi in città. Ancora una consulenza, alé paghiamo noi. Non credo che la struttura comunale non sia in grado di fare opportune valutazioni. Mi risulta che Il momento ideale per procedere con la potatura delle piante è durante la fase di riposo vegetativo, in genere nei mesi di ottobre e novembre: la pianta avrà così la possibilità di rinforzarsi in vista della ripresa vegetativa primaverile.
Il Comune ha provveduto con estremo ritardo e diversi solleciti allo sfalcio ed alla manutenzione dei parchi cittadini, ora ne avrebbero ancora bisogno, ma nessuno si muove. Assistiamo ancora alla totale mancanza di organizzazione e programmazione di gestione del verde. A cosa serve avere un assessore alle cosiddette ‘piccole cose’?

Colgo l’occasione per allegare le fotografie del marciapiede che costeggia la scuola media Virgilio,  di una delle aiuole, una volta incantevoli e piene di fiori, della via Primo Maggio ed una dell’erba infestante alta oltre un metro del parco Moreni che rappresentano esempi di trascuratezza. Se gli assessori ed il sindaco ogni tanto si degnassero di fare sopralluoghi per Cremona non sarebbe male. Si renderebbero conto che la nostra città vive in uno stato di abbandono senza precedenti.

 

Ettore Manes

Una risposta

  1. Il punto di maggior condivisione da parte mia, riguarda la mancanza di presenza sul territorio cittadino dei responsabili dei vari assessorati. Un compito primario affinché il decoro della nostra città risultasse almeno decente : oltre al Verde, potremmo elencare la viabilità, i rifiuti, la sicurezza.Noto e apprezzo dall’altro lato, una parte di cittadini che col loro impegno rendono la situazione meno drammatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.