A2A-fondo, FdI: ‘Conferme, ma sindaco e giunta zitti’

15 Settembre 2021

Dove c’è fumo c’è arrosto.
Leggiamo oggi, ancora sulla cronaca bresciana, la dichiarazioni con cui il capo ufficio stampa di A2A tenderebbe a tranquillizzare i cittadini a proposito della ipotizzata costituzione di un new.co tra A2A e il fondo francese Ardian: sarebbe una new.co interamente controllata da A2A che rafforzerebbe la capacità industriale di quest’ultima, indipendentemente dal finanziamento francese di 1,5 miliardi.
A prescindere che si tratti o meno di una operazione meramente finanziaria, l’indiscrezione giornalistica di ieri sulla costituzione della new.co A2A/Ardien ha trovato dunque conferma. Bene quindi ha fatto Fratelli d’Italia a riprenderla pubblicamente.
La preoccupazione peraltro non ci abbandona. Come infatti ha candidamente ammesso il presidente di Aem –  il cui cda proprio oggi ratificherà formalmente la decisione di giunta e consiglio comunale di cedere Lgh ad A2A, ponendo così (ahinoi) la pietra tombale sulla vicenda –  la cabina di regia, cioè la stanza dei bottoni, non è e non sarà più a Cremona, bensì presso la sede di A2A a Milano e a Brescia, Dal presidente di Aem si apprende poi che di questa operazione (finanziaria malcelata) col fondo francese si parlava da oltre un anno e che probabilmente ora starebbe per concretizzarsi.
Peccato che di questa operazione sindaco e giunta non abbiano mai parlato né pubblicamente, nè in sede istituzionale, né abbiano informato il consiglio comunale, tantomeno in occasione della decisione di cedere Lgh ad A2A.
E’ dunque con ancora più forza di quanto fatto ieri che chiediamo al sindaco e alla giunta di  relazionare immediatamente la città di ciò che attualmente è a loro conoscenza e di attivarsi per rendicontare puntualmente degli sviluppi e degli esiti della citata operazione, atteso che per i cittadini cremonesi questa non sarebbe altro che una delle prime conseguenze dell’intervenuta decisione di cedere Lgh ad A2A.

Fratelli d’Italia Cremona
Luca Grignani  coordinatore cittadino
Marcello Ventura  capogruppo in consiglio comunale
Giuseppe Arena  consigliere comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.