Clima, sciopero a Milano. De Rosa (M5s): ‘Regione dorme’

28 Settembre 2021

«A Milano i giovani scioperano e i ricercatori organizzano convegni per presentare studi volti a contenere le emissioni inquinanti. Gli unici che paiono non essersi accorti che il nostro pianeta sta bruciando sono i rappresentanti del centrodestra in Regione Lombardia.  Il rapporto redatto da Italy for Climate: ‘La corsa delle Regioni verso la neutralità climatica’ stila per la prima volta la classifica delle regioni italiane in grado di mantenere i propri impegni, secondo tre parametri chiave: emissioni di gas serra, consumi di energia e fonti rinnovabili.

Il rapporto evidenzia come la Lombardia sia fra le quattro regioni italiane con cinque indicatori su sei al di sotto della media nazionale. Non solo, sempre in controtendenza con la media nazionale, la Lombardia registra consumi di energia in crescita, con una riduzione nell’ultimo biennio della quota derivante da fonti rinnovabili. Mentre il cambiamento climatico si manifesta in tutta la sua evidenza, attraverso la violenza sempre maggiore degli eventi atmosferici che colpiscono la nostra regione, chi dovrebbe prendere le decisioni necessarie a salvaguardare ambiente e salute dorme e, peggio ancora, resta ancorato a una visione ormai superata in materia di energia e ambiente».

Così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio Regionale, Massimo De Rosa, commenta lo sciopero per il clima a Milano e il seminario on line ‘Meet me tonight’ in cui diversi ricercatori delle università milanesi presenteranno gli studi antismog più avanzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.