Infortuni sul lavoro, Erba (M5s) incalza la giunta regionale

3 Ottobre 2021

Raffaele Erba (M5s Lombardia): ‘Negli ultimi giorni, sul territorio nazionale, tredici persone hanno perso la vita mentre stavano lavorando. Tre operai sono morti in Lombardia dove resta piuttosto preoccupante il problema della sicurezza sul lavoro. Prima di tutto esprimo la mia più sincera solidarietà e vicinanza ai familiari delle vittime che sono costretti a pagare l’immobilismo di chi potrebbe salvare molte vite. Quella a cui abbiamo assistito negli ultimi giorni è una strage inaccettabile. L’impennata delle morti sul lavoro è impressionante. Considerando i numeri preoccupanti dei decessi registrati nella nostra Regione, è assolutamente prioritario mettere a punto una strategia che sia in grado di fronteggiare quest’emergenza con decisione. Da tempo sollecitiamo la giunta Fontana a prendere provvedimenti concreti. Eppure tutto è ancora fermo. Da anni chiediamo che venga attivato un sistema premiante per le aziende virtuose che investono in sicurezza. Le risposte sono sempre rimandate e gli infortuni mortali continuano ad aumentare. A questo punto, nell’ambito della nuova Legge Sanitaria è fondamentale non tralasciare il problema della sicurezza sul lavoro. Investire in prevenzione significa tutelare i lavoratori e garantire risparmi al Sistema Sanitario Regionale. La maggioranza però fatica a comprendere questi concetti. Noi insisteremo su questa linea perché proteggere i lavoratori è un dovere delle istituzioni’, conclude il pentastellato Erba

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.