Green pass, un obbligo cripto stalinista

14 Ottobre 2021
Due modestissime considerazioni. Se una persona è vaccinata non dovrebbe temere di essere contagiata, quindi i non vaccinati non la minaccerebbero, mentre questi ultimi decideranno per se stessi se vogliano o meno essere protetti dal vaccino. Secondo: come pensate avrebbero fatto i compagni comunisti d’altri tempi a partì invertite? Non avrebbero forse indetto movimenti di piazza e magari un bello sciopero generale? È questo a mio avviso che dovrebbero fare oggi i lavoratori privi di green pass; dovrebbero incrociare le braccia e dedicare lo sciopero a Draghi a ‘Pulcino Pio’ Speranza e alla ineffabile Lamorgese. Infine comincio a pensare che, vista tanta intransigente insistenza, non sia il green pass a spingere il vaccino ma che sia invece il vaccino che deve trainare il green pass secondo una logica di codificazione di massa cripto stalinista.
Gianni Carotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.