A Casale Cremasco celebrata la Festa della saggezza

21 Novembre 2021

Il Comune di Casale Cremasco Vidolasco  oggi ha dedicato una giornata alla Festa della saggezza. La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la parrocchia, ha visto la partecipazione di circa un centinaio di ultrasessantacinquenni. Dopo la messa, celebrata da don Giambattista Scura nella chiesa parrocchiale, i partecipanti si sono spostati nel salone del teatro dell’oratorio per accedere al quale era necessario essere in possesso di green pass e mascherina. Il sindaco Antonio Grassi ha dato il benvenuto ai convenuti e li ha invitati a ricordare le vittime del covid con un minuto di silenzio. Poi un brevissimo intervento per ribadire che la saggezza è patrimonio soprattutto delle persone non più giovanissime che sono una risorsa per la comunità. Ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile l’appuntamento, dopo la sospensione dello scorso anno causa pandemia. In particolare ha ringraziato l’assessore ai servizi sociali Antonio Rovida, il gruppo di giovani, coordinati da Pietro Alaimo per il servizio ai tavoli, e le donne dell’oratorio senza le quali sarebbe stato difficile realizzare la manifestazione. Ha concluso chiedendo aipresenti di fare un applauso a se stessi: «Siete voi il cuore, la storia del Comune». Il pranzo si è concluso con la torta offerta dalla società Galbani, grazie alla disponibilità del direttore Giuseppe Previti. A tagliare la torta sono stati chiamati Maria Mazzucchi e Agostino Uberti Foppa (nella foto) per festeggiare i 62 anni di matrimonio, sorpresa molto apprezzata dai due protagonisti e dai presenti. Poi la stessa Mazzucchi e Antonietta Rossini sono state festeggiate per il loro compleanno. Chiusura con una mega tombolata terminata alle 18 passate.

Tutti sono sati invitati dal sindaco a partecipare domenica prossima alle 16, sempre nella sala del teatro dell’oratorio, alla manifestazione per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che prevede il recital poetico teatrale ‘La forza dell’amore’ e la premiazione della Donna dell’anno organizzata dalla Consulta pari opportunità, presieduta da Luigi Ambrosini,oggi nel ruolo di sommelier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.