Bettenzoli (Prc): ‘Inopportuni aumento e reazione Bonaldi’

22 Novembre 2021

Ritengo inopportuno aumentare le indennità degli amministratori a sei mesi dal rinnovo degli organi del Comune e disdicevole definire un modo di fare giornalismo disonesto e penoso. Premesso che sono impegnato in politica da 50 anni, in tante occasioni mi sono rabbuiato per articoli o titoli sparati da alcuni mezzi di comunicazione, nei quali veniva deformata, derisa la posizione politica che avevo espresso o il partito che rappresentavo (Democrazia Proletaria) o che mi onoro di dirigere oggi (Rifondazione Comunista).

Ricordo ancora con amarezza un articolo del settimanale diocesano in cui venivo definito ‘il calandrino rosso’, in pratica uno sciocco di sinistra; questo fatto non mi ha impedito di instaurare rapporti corretti con alcuni giornalisti, tra i quali ricordo sempre con grande piacere l’ex vice direttore del settimanale in questione.

Non ritengo pertanto accettabile la reazione della sindaca Stefania Bonaldi nei confronti del quotidiano locale che ha titolato ‘La giunta gioca d’anticipo e si aumenta l’indennità’, è una critica politica legittima alla decisione della giunta di proporre l’adeguamento nel 2022 delle indennità di carica, decisione assolutamente legittima e motivata che però ritengo inopportuna a soli sei mesi dalle elezioni. Definire DISONESTI e penosi il titolo e l’articolo del quotidiano locale è chiaramente una caduta di stile, una reazione sopra le righe inaccettabile da parte di un sindaco che ricopre tale carica da 10 anni. E sempre a proposito di inopportunità, trovo poco conveniente leggere su un quotidiano nazionale il fatto che, l’attuale consigliere regionale Matteo Piloni abbia ricevuto in occasione della campagna elettorale per le regionali 2018 contributi da parte dell’ex presidente di Scrp Pietro Moro e dall’amministratore unico di Cremasca Servizi Dino Martinazzoli. Contributi sia ben chiaro legittimi, dichiarati, come quello dell’avvocato Lanzalone, ma inopportuni essendo i due amministratori di società pubbliche nominati dalla politica.
Piergiuseppe Bettenzoli
segretario del Prc Cremasco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.