Lions Cremona Duomo, lotta alla violenza e premiazioni

1 Dicembre 2021

Presso il ristorante del golf Club Torrazzo si è tenuto il meeting del Lions Club Cremona Duomo, presidente Marina Decò. Ospite e relatore il comandante provinciale dei carabinieri tenente colonnello Giuliano Gerbo, sul tema ‘Il buio all’improvviso. La violenza minorile’. E’ un fenomeno inquietante e sempre più diffuso che vede gruppi di ragazzi, spesso minorenni, o addirittura di 12-13 anni, esercitare atti di violenza gratuita nei confronti di soggetti ‘deboli’ vale a
dire anziani, ragazzini soli, persone con problemi, emarginati o affetti da handicap. Il tutto sembra essere dovuto ad un cattivo uso della rete web. Soprattutto di programmi, giochi o
serie che incitano alla violenza fine a se stessa, che queste bande di ragazzini si sentono autorizzati
a riprodurre. Il tenente colonnello ha chiarito che per fortuna a Cremona solo il 9,5% delle denunce riguarda i minori ed un provvedimento coercitivo, come l’arresto,, viene esercitato solo nel 15% dei ragazzi che hanno commesso un reato. In ogni caso ha ribadito che è importante l’intervento e il supporto delle famiglie per contenere il problema. Controllando e limitando, se non addirittura eliminando, ai propri figli l’utilizzo della rete web. Ospite del meeting il Past Governatore del Distretto 108 IB3 Angelo Chiesa che ha insignito della massima onorificenza Lions, la Melvin Jones Fellow Progressive , la socia Mirella Marussich per la sua disponibilità, per l’impegno e la dedizione al servizio umanitario durante la pandemia del
2020- Il past governatore ha poi premiato, con un riconoscimento distrettuale, Alessandra Donelli, presidente del Lions Torrazzo, per il suo grande impegno per la fondazione. Hanno partecipato al meeting anche i presidenti di alcuni Lions Club di Cremona. Una serata all’insegna della lotta alla violenza e del successo delle donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.