Vaccini, code in Lombardia. Degli Angeli: ‘Mancano gli hub’

5 Dicembre 2021

Al via le prestazioni per la terza dose, ma file e disagi in tutta la Lombardi: Degli Angeli (M5s
Lombardia): ‘Altroché eccellenza, le fantasie del centrodestra si sgretolano al cospetto della
realtà’. ‘Code interminabili e disagi per la cittadinanza. In tutta la Lombardia mancano hub vaccinali. Così ora, oltre alle code, e alle ore di attesa, vista la mancanza di hub. Questo perché come avevo già denunciato la scorsa settimana in aula, molti hub sono stati chiusi (link all’intervento in aula di Degli Angeli: https://www.facebook.com/watch/?v=2454054471393016) e quindi ora c’è chi viene mandato a 50 chilometri da casa propria. Non sono infatti pochi i cremaschi che, ad esempio, vengono mandati a Chiari o nella Bergamasca. Ancora una volta il racconto utopistico e propagandistico del centrodestra lombardo si scontra al cospetto della realtà dei fatti’. A dirlo è stato Marco Degli Angeli, consigliere pentastellato di Regione Lombardia il quale ha poi chiarito come stiano arrivando da tutta la Lombardia segnalazioni di interminabili code e innumerevoli disagi, per tutti quei responsabili cittadini lombardi prenotatisi per ricevere la terza dose di vaccino anti-covid. Code al gelo e assembramenti vengono segnalati fuori da Palazzo delle Scintille a Milano, così come fuori dall’hub cittadino di Mantova, uno dei pochi ad essere rimasto attivo nella provincia.

Aggiunge Degli Angeli: ‘Per due settimane, notti e domenica comprese, abbiamo tentato di
spiegare al centrodestra quello che succede fuori dal Palazzo e dagli scintillanti corridoi del privato convenzionato. Non hanno ascoltato, preferendo raccontare e raccontarsi la favola di una realtà parallela in cui tutto funziona a meraviglia e i giovani vengono con lo zaino felici a curarsi in
Lombardia. Purtroppo, esattamente come successo a inizio anno, le loro fantasie si sono sgretolate alla prova dei fatti. Il problema è che continuando di questo passo, prima o poi anche i
responsabili cittadini lombardi si stuferanno delle code, del freddo, degli assembramenti.
L’inadeguatezza del centrodestra rischia di allontanare molte persone dalla terza dose, con
conseguenze purtroppo facilmente immaginabili per la vita e la salute di tutti’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.