Cremona insicura: ‘Svegliati di notte dai ladri in casa’

18 Dicembre 2021
Caro direttore,

Cremona sta diventando una città orribile: vuoto il centro, solo banche e gioiellerie. Quindi città ricca, ma povera di contenuti, di umanità e di sicurezza. Si costruisco un mega ospedale che farà la fine di quelli calabresi, completamente arredati e con gli strumenti, ma abbandonati perché privi di personale sanitario che li facciano funzionare. Questo è importante: far vedere : che ‘celabbiamo grosso’. Forza italia e/o ciellini, non hanno capito che ai  cremonesi non interessano i muri nuovi, ma anche se vecchi l’importante è che vengano curati bene.  E poi, vogliamo parlare di sicurezza?  E’ accettabile che dal Boschetto a tutto il quartiere di  S. Ambrogio non si riesca a dormire tranquilli perché ogni notte veniamo derubati?
Ieri notte alle 2,45 siamo stati svegliati da un rumore sordo e molto forte. Avevo i ladri in casa. Non hanno visto un vaso e lo hanno fatto cadere svegliandoci di botto: la nostra fortuna.
Due notti prima i nostri vicini sono stati derubati nello stesso modo, con l’aggravante dell’anestetico e così per altre dieci famiglie nel quartiere!!!
E poi i barboni! Se passi  tra i vicoli, dietro le montagnole dei giardini pubblici, nelle traverse più abbandonate ma in pieno centro, troverai giacigli in ogni androne di palazzo disabitato o negozio dismesso. Cosa sta succedendo a Cremona?!
Lettera firmata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.