Crema, scuola dei Sabbioni: quel cancello rimasto aperto

2 Gennaio 2022

Caro Direttore,

da oltre quattro giorni il cancello di ingresso alla scuola elementare dei Sabbioni a Crema, lato passaggio pedonale Tina Anselmi, è spalancato, con il pericolo di intrusioni e magari furti, come accaduto nei giorni scorsi nella scuola di Vaiano Cremasco e precedentemente a Nosadello (frazione di Pandino) e a Spino d’Adda.

Ho segnalato la cosa all’Urp del Comune di Crema il giorno 29 dicembre; l’ufficio mi ha risposto di averlo segnalato all’ufficio scuola che lo ha comunicato alla direzione scolastica, in quanto la custodia è loro responsabilità. Il giorno 30 dicembre ho nuovamente scritto all’Urp, ma in data odierna il cancello risulta ancora aperto. Ho inviato tramite WhatsApp oggi stesso una fotografia del cancello alll’Urp. Ritengo che la tutela di un patrimonio pubblico, come è una scuola elementare, sia una priorità per il Comune e per una direzione scolastica. Inutile poi fare denunce contro furti di materiale scolastico, di computer, se non si attuano tutte le misure volte a impedire intrusioni e furti. Come cittadino sono indignato per aver compiuto il mio dovere di segnalare una situazione senza riuscire neppure a far chiudere semplicemente un cancello.
Beppe Bettenzoli

3 risposte

  1. Quel cancello basta richiuderlo, ha la serratura a scatto. Solo buonsenso, no selfie. Un piccolo gesto un grande risultato. Invece per qualcuno “un piccolo guaio, un grande scandalo”. Così finisce in cronaca una cosa piccola piccola. I social vi hanno bucato il cervello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.