Cremona, ambiente a rischio. Nolli (M5s): ‘Comune fermo’

5 Gennaio 2022

‘In data odierna abbiamo presentato un’interrogazione evidenziando le problematiche ambientali di Cremona chiedendo a questa maggioranza comunale se e quando intenda convocare le due commissioni (osservatorio) predisposte per monitorare le due principali situazioni a rischio nel territorio cremonese. Riteniamo che sia doveroso da parte di un’Amministrazione comunale affrontare le problematiche dei suoi cittadini e che ‘nascondere la testa sotto la sabbia’ non sia il modo corretto di affrontarle. In attesa di una risposta e nella speranza che quanto promesso (anche in passato) venga mantenuto, contiamo di vedere quanto prima la convocazione di tali osservatori/commissioni in modo che la cittadinanza venga informata direttamente da chi dovrebbe tutelarne gli interessi. In questi giorni è emerso come la situazione della ex-raffineria Tamoil sia ben lungi dall’essere risolta e come emergano ancora gravi problematiche per le vicine società canottieri. La promessa fatta in passato dal sindaco di ultimare lo studio epidemiologico entro il 31 dicembre (2021) ha avuto la stessa sorte di quella fatta sulla chiusura dell’inceneritore.

Siamo sempre meno fiduciosi ma aspettiamo comunque una risposta’.

Luca Nolli

consigliere comunale Movimento 5 stelle Cremona

Interrogazione presentata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.