I sindaci: ‘Casa di comunità di Crema non in via Gramsci’

20 Gennaio 2022

In relazione alle recenti vicende relative alla collocazione della casa di comunità di Crema prendiamo atto della scelta operata da Regione Lombardia e, pur comprendendone le ragioni, magari condivisibili in linea teorica ma non nel concreto, avvertiamo il dovere di evidenziarne nuovamente le oggettive criticità per ciò che concerne la collocazione dell’immobile prescelto: la struttura di via Gramsci infatti si affaccia sulla circonvallazione interna di Crema ed è nei pressi del  più grande istituto delle scuole medie inferiori della città; nella medesima area insistono altresì  l’area generale di sosta\partenza del servizio di trasporto pubblico, due siti della grande distribuzione e in ultimo, ma non certo per importanza, il mercato della città, il tutto in una cronica carenza (per mancanza di spazi fisici) di parcheggi. Riteniamo dunque che la Regione Lombardia debba valutare una soluzione alternativa, qualunque essa sia purché veramente idonea allo scopo e funzionale. Siamo fermamente convinti che compito precipuo della politica sia quello di essere vicina ai cittadini e soddisfarne i bisogni, facendo in modo (o quanto meno seriamente tentare) di rendere fruibili i servizi il più facilmente possibile.

È bene dunque abbandonare gli interessi di parte e\o di colore, ‘alzando finalmente il tiro della nostra azione amministrativa’, e riprendere il dialogo con l’assessore alla Sanità della Regione Lombardia, se del caso effettuando anche un sopralluogo congiunto per prendere diretta cognizione del sito prescelto e delle connesse problematiche, coinvolgendo il direttore generale della ASST di Crema e a tal fine, come sindaci di Fratelli d’Italia, proponiamo di riavviare il dialogo, a nostro giudizio unico vero strumento per dare dignità alla nostra azione di amministratori, e sin da ora siamo disponibili a spenderci perché, anche per il tramite del gruppo regionale di Fratelli d’Italia, ciò avvenga.

 

Giuseppe Lupo Stanghellini

sindaco di Monte Cremasco

Davide Bettinelli

sindaco di Chieve

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.