Canottaggio. Baldesio bene col Rowing Winter Challenge

28 Gennaio 2022

Ottimi riscontri per la prima uscita stagionale della squadra di canottaggio della Baldesio nella Rowing Winter Challenge, sulle acque del lago di Pusiano sulla distanza di 6.000 metri.

Nella prima giornata di gare dedicata ai singolo arrivano risultati incoraggianti a partire dalle medaglie dei Cadetti, oro per Andrea Politi e bronzo per Michelangelo Colopi, seguono un quinto posto per Kevin Brahja e il settimo di Pietro Taietti. Tra i Ragazzi, con 24 barche al via, è Alessandro Viola in ottava posizione a ottenere il miglior piazzamento, seguito in 13esima da Stefan Buduca all’esordio nella nuova categoria. Tra i 36 Junior in gara, prezioso ottavo posto per Paolo Gregori che ottiene in 25:08:80 il miglior tempo in singolo di tutta la squadra, seguito da Vincenzo Gravante e Riccardo Cigala che chiudono rispettivamente in 10^ e 24^ posizione. Buona anche la performance di Mario Guareschi passato di categoria, che tra i PL si piazza quinto. Nelle gare domenicali gli atleti Baldesio si sono cimentati nel doppio, ottenendo medaglie e piazzamenti interessanti. Tra i Cadetti sono Andrea Politi e Kevin Brahja ad ottenere la prima medaglia di giornata, un bronzo dietro a due equipaggi misti con oltre 1′ di vantaggio sui quarti classificati; sesto posto invece nel femminile per Margherita Bernardelli e Chiara Pavan. Nella categoria Ragazzi in evidenza Alessandro Viola e Stefano Buduca che colgono il quinto posto, mentre Filippo Ferrami e Giovanni Sasso tagliano il traguardo in decima posizione. Si scalda l’atmosfera negli Junior con l’argento di Vincenzo Gravante e Riccardo Cigala all’esordio nella nuova categoria, i due campioni italiani del quattro di coppia ragazzi per soli 4″ non salgono sul gradino più alto del podio occupato dalla Canottieri Retica; ottava posizione per Tommaso Genzini e Andrea Barborini. Infine grande soddisfazione per il doppio PL di Mario Guareschi e Paolo Gregori, quest’ultimo ancora in categoria Junior. Il doppio vicecampione italiano Junior taglia il traguardo a meno di 1′ dagli azzurri Martino Goretti e Giovanni Borgonovo classificandosi al secondo posto davanti a Corgeno e alla Canottieri Milano.

Ora occhi puntati a Torino quando si tornerà in acqua per una classica del canottaggio di fondo prima dell’apertura ufficiale della stagione sulla distanza olimpica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.