Benefattori Cremaschi. Bettenzoli: ‘Nuova governance’

4 Marzo 2022

Lunedì 28 marzo 2022 Giampaolo Foina, direttore generale e direttore amministrativo della Fondazione Benefattori Cremaschi, è stato collocato a riposo. Il consiglio di amministrazione della Fondazione, che da mesi sapeva del pensionamento, come tutti coloro che seguono con interesse quanto succede in questa importante istituzione cremasca, non ha provveduto alla ricerca del suo sostituto, non ha emanato un bando ad evidenza pubblica per selezionare un dirigente all’altezza della direzione di una struttura complessa, con curriculum e professionalità adeguata. Semplicemente la presidente, dottoressa Baruelli,  ha assunto ad interim la carica di direttore generale. Dire che la cosa sia inusuale è il minimo che si possa affermare. L’unica speranza è che la futura amministrazione del Comune di Crema cambi radicalmente la ‘governance’ di questa struttura, che i cremaschi vivono con grande coinvolgimento, e nel caso fosse ancora il centrosinistra a governare, non nominando più una presidente della destra, come ha fatto la Bonaldi e non dando alla destra la maggioranza nel consiglio di amministrazione. Noi non abbiamo dimenticato le 140 persone decedute nei tre mesi del 2020, non abbiamo dimenticato come è stata gestita una situazione certamente difficile, non abbiamo dimenticato il ritardo nell’effettuare i tamponi a dipendenti e agli ospiti, non abbiamo dimenticato la mancanza dei mezzi di protezione individuale, non abbiamo dimenticato il fatto che pazienti con sintomi del covid sono rimasti nelle loro camere, nei reparti, a contatto con gli altri ospiti. Chiediamo un cambiamento radicale e in campagna elettorale sosterremo con forza questa necessità.

 

Beppe Bettenzoli
segreteria del Partito della Rifondazione Comunista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.