‘CremonaPride, mostriamo che i diritti uniscono’

27 Maggio 2022
Sabato 4 giugno sarà un giorno importante e atteso per tutta la nostra provincia. Si terrà, infatti, a Cremona il primo CremonaPride, una manifestazione per i diritti e contro le discriminazioni.
Attendevamo da anni questa manifestazione, una iniziativa la cui organizzazione è stata rallentata dalla pandemia ma che ora, dopo numerose iniziative su tutto il territorio provinciale per prepararla, dovrà essere partecipata e coinvolge non solo la città di Cremona ma tutta la nostra provincia.  Crema si è distinta negli anni come Città dei diritti e può, anzi deve, dare un forte segnale in questa occasione. Il tema dei diritti LGBTQIA+ nel 2022 non può essere considerato divisivo, dovrebbe anzi unire tutta la politica.

Sarebbe dunque un forte segnale partecipare, uniti, alla manifestazione a Cremona e, ancora più forte, percorrere tutti insieme la strada per raggiungere la manifestazione, dandoci appuntamento domenica 4 giugno alle 14 alla stazione di Crema, per popolare un treno che sia arcobaleno non solo come simbolo dei diritti ma anche con spirito unitario da parte di tutti i colori politici.

Sarebbe bello fossimo tanti a lasciare per un pomeriggio a casa le appartenenze politiche, i personalismi e le frecciate elettorali per ritrovarci uniti per i diritti di tanti che, ancora oggi, sono quotidianamente discriminati.

Questo l’appello: sosteniamo tutti insieme il CremonaPride, partecipiamo e dimostriamo che i diritti vengono prima di qualsiasi altra questione.

 

Paolo Losco

candidato sindaco Sinistra Unita Crema

Una risposta

  1. Raga, attenzione che il vostro raduno di Maspalomas alle Canarie ha fatto conoscere il vaiolo delle scimmie a tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.