Filo Benefico. Martedì sera VariaAzioni con ‘Ommiodio’

12 Giugno 2022

Filo Benefico 2022
martedì 14 giugno 2022 ore 21.00

Teatro Filodrammatici, piazza Filodrammatici 1 – Cremona
ASSOCIAZIONE VARIEAZIONI

OMMIODIO!

performance teatrale di fine anno dei corsi

Con : Ludovica Antonioli, Primarosa Bonardi Sofia Castagnetti, Giacomo Contardi, Michele
D’Aggiano, Alessandro Di Stefano, Viola Ginevra, Carlotta Guereschi, Patrizia Macconi, Matilde
Maffezzoni, Silvia Mussi, Liana Negrin, , Livio Pedroni, Giuseppe Pigoli, Bianca Saccà,
Benedetta Tolomini, Gioia Zaniboni
a cura di Daniela Coelli
luci: Francesco Pederzani, – assistente di palco: Maresca Gambino
“OMMIODIO!”, esclamazione usata, con intonazioni diverse, per esprimere sentimenti di varia natura come spavento, incertezza, rammarico, sorpresa, incredulità, o, non ultimo, invocazione al divino nei momenti difficili della vita. Nel nostro caso le decliniamo tutte. I momenti difficili li conosciamo ormai più che bene, e un appello al Celeste è scappato a molti, almeno in questi ultimi anni.

Gli allievi di VarieAzioni portano dunque in scena , sempre con ironia, a volte pungente, con comicità, o con poetica visionarietà, temi che toccano i rapporti umani visti nelle loro esasperazioni, nei conflitti e nelle incertezze, nelle domande   che non trovano risposte. Cosa siamo diventati? A chi appellarci? E se Qualcuno lassù ci vede, ci ascolta? Come lo immaginiamo? Cosa gli diremmo? Tra ironiche visioni mistiche, dialoghi surreali sul rapporto di coppia, mostri immaginari che riflettono il nostro senso di solitudine, nonne esasperate da nipoti viziati, attori che cercano lavoro
alle feste dove “ti si vede,” riflessioni pungenti sulla finta solidarietà di cui ci si vanta a vuoto, insomma, tra l’essere e l’apparire, ancora brancoliamo nel buio, ma “teniamoci stretti, che c’è vento forte”, e cerchiamo di non perderci e di non perdere la nostra umanità.

Testi da: Dino Buzzati, Lucia Calamaro, Guido Catalano, Regis Jauffret, Giorgio Gaber, Anat Gov, Walter Manfridi, Mattia Torre.

Il ricavato sarà devoluto all’Associazione MEDEA
Contributo: ingresso posto unico euro 8,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.