Tamoil. Ventura: il Comune si costituisce parte civile?

16 Giugno 2022

Eravamo rimasti ai primi di aprile quando il Comune, nell’ultima conferenza di servizi del 1° aprile, in modo tardivo, aveva preso atto degli esiti dell’accertamento tecnico preventivo attivato nell’ambito del procedimento civile avviato dalle società canottieri. E in modo plateale aveva deciso di non seguire la strada indicata anche da altri enti che sollecitavano di rivedere il modello concettuale proposto da Tamoil per le aree esterne, aggiornare il piano di monitoraggio, fare
approfondimenti sull’efficacia dei sistemi di recupero o della barriera idraulica. Dall’accesso agli atti che ho richiesto nelle scorse settimane emerge soprattutto questa strana diversità di approccio, diversa tra gli enti.

Durante la prossima conferenza di servizio, il Comune è di fronte ad una scelta, soprattutto politica. Vuole contribuire al ripristino ambientale della Bissolati, e per il bene dei suoi soci? Vuole chiedere conto alla Tamoil? E costituirsi parte civile? I nodi ora arrivano al pettine.

Marcello Ventura
consigliere comunale Fratelli d’Italia Cremona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.