I 100 anni di Mario Gazzaniga, decano dei cardiologi

4 Luglio 2022

Mario Gazzaniga ha compiuto ieri 100 anni e ha festeggiato al ristorante Ridottino di Crema insieme con i figli. A loro si è unito il neo sindaco di Crema, Fabio Bergamaschi. Nato a Soncino il 3 luglio 1922, si è laureato in medicina all’università di Pavia il 10 dicembre 1947. Sempre a Pavia, il 31 luglio 1953 si è specializzato in cardiologia, diventando il primo medico nato nella provincia di Cremona ad acquisire questa specializzazione. Dopo aver lavorato per alcuni anni in ospedale, nel 1953 ha aperto lo studio come cardiologo a Soncino e nel 1958 a Crema in via Dante Alighieri. Si è trasferito poi nel 1976 in via Marazzi, dove ha concluso all’età di 90 anni la sua attività. In questo studio, attualmente portato avanti dal figlio Pietro, anch’egli cardiologo, sono passate più
generazioni di pazienti e ancora oggi persone anziane lo ricordano come medico curante
dei loro genitori. Da subito appassionato all’elettrografia, ha approfondito gli studi e l’esperienza sul campo, Ha completato la sua formazione frequentando corsi in Italia e all’estero, soprattutto a Parigi. Ha visionato migliaia e migliaia di elettrocardiogrammi, affinando le sue capacità. Grazie
alla sua competenza internistica ha mantenuto nonostante la specializzazione sempre un approccio globale, olistico nei confronti dei pazienti. Ha svolto la professione con una disponibilità rara e una naturale predisposizione empatica nel rapporto con il paziente, unendo l’abilità professionale all’aspetto umano.

Sposato con Luisa Gastaldi, ha avuto due figli, Pietro e Maria Luisa, laureata in lettere e filosofia. È nonno di 7 nipoti e bisnonno di 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.