Residenti di Giordano-Cadore: ‘Il Comune non ci ascolta’

18 Luglio 2022

Fratelli d’Italia di Cremona ha incontrato gli abitanti del quartiere Giordano-Cadore dopo quelli di Borgo Loreto. I residenti hanno lamentato disinteresse da parte dell’attuale Amministrazione comunale e totale assenza d’ascolto nei loro confronti, soprattutto con riferimento a due temi ‘caldi’: la viabilità e la riqualificazione urbanistica.  Dopo avere infatti cancellato il progetto della ‘strada sud’, la giunta municipale non ha nemmeno ancora detto, nonostante i solleciti, quali sono le soluzioni alternative che pur aveva promesso. Analogamente nulla ha ancora detto sulla riqualificazione urbanistica del quartiere. A proposito dell’area ex Snum, i residenti avrebbero gradito un’area verde, ma il Comune, come al solito senza ascoltare, ha venduto a un privato che vi costruirà l’ennesimo centro commerciale.

Per Fratelli d’Italia è stata l’occasione per proseguire con successo la raccolta di firme per le quattro proposte di legge: Elezione diretta del presidente della Repubblica; Abolizione dei senatori a vita; Tetto massimo alla pressione fiscale in Costituzione; Supremazia dell’ordinamento italiano.

Luca Grignani

coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia di Cremona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.