‘La notte dei culatelli’, stasera a Polesine Parmense

19 Luglio 2022

Martedì 19 luglio 2022 all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (Parma) la XIV edizione del premio-evento a scopo benefico, creato dalla famiglia Spigaroli- Premiati lo chef Enrico Bartolini ed Enrico Mentana. Le stelle si fanno più luminose in cielo per festeggiare La Notte dei Culatelli, l’evento creato dalla famiglia Spigaroli per valorizzare il territorio e rafforzare il profondo legame con il concetto di qualità in tutti i settori, che raggiunge quest’anno la XIV edizione. La serata del 19 luglio sarà l’occasione per trascorrere, all’aria aperta, qualche momento spensierato per gustare le prelibatezze offerte dalla famiglia Spigaroli – durante l’aperitivo nell’orto-giardino e il Cocktail Dinner nell’aia – e per assistere alla premiazione di due personaggi che, nel settore della ristorazione e dell’informazione, si dedicano ogni giorno a creare eccellenza. A essere insigniti del riconoscimento saranno lo chef  Enrico Bartolini “Per aver elevato la cucina italiana con eleganza e disciplina senza dimenticare la grande responsabilità del cuoco nei confronti del prodotto e delle materie prime” e il giornalista Enrico Mentana “Per aver portato nelle case degli italiani un’informazione innovativa e diretta con indiscussa schiettezza e contribuito a formare nuove generazioni di giornalisti consapevoli”.

Nel passato il premio era andato, tra gli altri, a Carlin Petrini, Vittorio Sgarbi, Edoardo Raspelli… Tra l’altro, la prima recensione di Edoardo Raspelli apparve nel 1975. Come per tutte le passate edizioni, la serata sarà anche l’occasione per devolvere un importante contributo economico a un’associazione meritevole. Quest’anno sarà la volta dell’Associazione Paradiso, Banco di Solidarietà di Polesine Parmense (Parma) che svolge un servizio rivolto alle famiglie del territorio in condizioni di indigenza, che faticano a permettersi l’acquisto di generi alimentari.

Per informazioni: Antica Corte Pallavicina via Sbrisi 3, – 43016 Polesine Zibello (Parma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.