Piano casa. M5s: ‘Fotografia dei disastri della Regione’

25 Luglio 2022

“E’ stato presentato in V Commissione Territorio e Infrastrutture il Piano Casa. Ma più che Piano Casa questa è una fotografia di ciò che la Regione Lombardia ha fatto disastrosamente in tutti questi anni’. Così il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Nicola Di Marco. ‘Lo stesso assessore Mattinzoli – continua il consigliere regionale pentastellato – ha ammesso implicitamente come negli ultimi anni per la Regione il tema della casa non fosse al centro dell’azione politica del governo regionale, a discapito di tutti i cittadini che non vedono tutelato questo diritto.   Inoltre l’assessore non ha potuto negare come su un miliardo e mezzo di risorse stanziate, 900 milioni arrivino da misure messe in campo dal governo Conte 2. In particolare si riferiscono al Superbonus 110% e ai fondi del PNRR, con i programmi PINQUA e Verde Sicuro e sociale.  Se quindi da un lato emerge con positività il lavoro svolto dal governo Conte, manca dall’altro lato il lavoro della Regione Lombardia sull’ordinario. Penso alla manutenzione delle case, i presidi e l’emergenza abitativa che non viene minimamente affrontata nonostante i numerosi appelli che arrivano dalle realtà del territorio.  Nella presentazione fatta in Commissione è stato evidenziato come nell’ultimo periodo su oltre 40mila domande saranno assegnati 3.939 alloggi. Di fatto, la domanda supera di ben 10 volte l’offerta. In questo piano oltre alla riqualificazione delle case popolari sfitte, la Regione non mette un centesimo per aumentarne lo stock. Un piano, dunque, che non ci soddisfa e che non affronta in nessun modo i veri problemi dei cittadini, se non per i fondi messi a disposizione dal lavoro del Conte 2”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.