Quiete dopo il temporale e la mantide infreddolita

7 Ottobre 2021

Una giornata d’autunno al lago di Garda. Le nuvole   la mattina dipingono i colori del lago sul quale si affacciano mentre il sole  prova a sporgersi creando macchie di luce sulla superficie dell’acqua. Nel tardo pomeriggio poi, dopo il vento impetuoso che ha scosso ogni  albero , il sole riesce a tramontare illuminando il monte che sovrasta gli uliveti e a creare la magia dell’arcobaleno. La temperatura diventa sempre meno mite ed ecco…una  mantide  cerca riparo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.