Lgh-A2a, esposto del M5s in supporto alla Corte dei conti

23 Novembre 2021

I consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle Marco Degli Angeli, Simone Verni, Dino
Alberti e Marco Fumagalli hanno depositato un esposto, presso la Guardia di finanza dei comuni di Brescia, Cremona, Lodi e Pavia ‘al fine di supportare l’azione della Corte dei conti nell’ambito dello scandalo delle multiutility che i Comuni hanno ceduto, senza procedura di evidenza pubblica, ad A2a società quotata in borsa’. ‘Abbiamo raccolto atti interrogando 186 comuni nelle provincie di Brescia, Cremona, Lodi e Pavia, chiedendo copia delle delibere autorizzative – scrivono i consiglieri pentastellati -. Di questi in 97 hanno risposto e solamente in 20 hanno deliberato nel merito. L’intero materiale è adesso a disposizione della Guardia di finanza, che proprio in questi giorni sta eseguendo perquisizioni all’interno dei Comuni, e della Corte dei conti che avrà modo di valutare nel merito dei comportamenti dei singoli amministratori comunali. Una vicenda enorme che riguarda la cessione da parte del pubblico di
settori strategici, quali la raccolta e lo smistamento rifiuti, la gestione dell’acqua e dell’energia a
società private’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *