Clima, appello della comunità scientifica alle famiglie politiche europee

Nelle elezioni europee del maggio 2024 i cittadini decideranno il nostro futuro, scegliendo tra visioni – anche molto diverse tra loro – della società e del nostro stare insieme. Questo esercizio concreto dei valori di libertà e di democrazia è possibile proprio perché tutte le famiglie politiche europee mettono questi valori al cuore della loro […]

Le favole che ci raccontano per giustificare il nuovo ospedale a Cremona

Numerosi sono i motivi per costruire un nuovo ospedale a Cremona e ovviamente demolire l’attuale. Il fatto che, nonostante una incerta campagna elettorale, non se ne parli proprio, nulla toglie al fatto che sia necessario disporre di una costruzione antisismica. Certo che l’unico terremoto degno di questo  nome nella nostra zona risale a quasi mille […]

Diocesi mobilitata a Caravaggio ignora la cementificazione a Picenengo

In qualità di membri del comitato spontaneo di cittadini di Picenengo, scriviamo per esprimere il  nostro pieno appoggio e ammirazione per l’azione intrapresa dalla Diocesi di Cremona nel contrastare  l’edificazione del polo logistico vicino al Santuario di Caravaggio. La determinazione e il coraggio  mostrati sono un faro di speranza per tutti noi che crediamo nella […]

Niente più destra né sinistra: Cremona sdogana la politica transgender

Da quando il pensiero dominante ha decretato che non vi sia più né maschio né femmina ma solo imprecisate identità fluide, niente pare in grado di arrestare l’avanzata del famoso transgender. E se la scure si è abbattuta nientemeno che sulla più antica – e tuttora apprezzata – differenza di genere, come poteva non abbattersi […]

E’ la narrazione della vittoria russa a tenere in piedi Putin (finché durerà)

Negli ultimi editoriali ci siamo concentrati sulle narrazioni nazionali e su come esse siano estremamente influenti rispetto ai comportamenti di tutta una nazione ancora oggi. Italia compresa. Se la narrazione nazionale dell’Ucraina è la persecuzione, quella della Russia è certamente la vittoria.  Questo significa che inevitabilmente per reggersi politicamente e socialmente, la Russia ha bisogno […]

Giove non ha tolto il senno ai cremonesi ma il coraggio che li spinge a ribellarsi

Quos vult Iupiter perdere, dementat prius.  Giove ha tolto il senno ai cremonesi per mandarli in rovina? Difficile rispondere. Difficile crederlo. Difficile escluderlo. Difficile. Ma discuterne può essere utile. I politici non aiutano a risolvere il quesito. I fatti alimentano dubbi. La campagna elettorale complica il quadro. L’aria della città è ricca di polveri sottili […]

Narrazioni nazionali: per l’Ucraina è la persecuzione, ecco perché combattono

Settimana scorsa dicevamo che ogni nazione per stare a galla ha la sua narrazione: l’Inghilterra ha l’impero che adesso si chiama Commonwealth, la Francia ha la Grandeur e la Rivoluzione, l’Italia ha la Resistenza e la demilitarizzazione, gli Usa l’esportazione della democrazia e l’esaltazione della libertà individuale. La narrazione della Russia è la vittoria, e […]

Parliamo di ospedale: personale, reparti, tecnologia, non di architettura

Pensando di riassumere quelli che per lo scrivente sono elementi critici nel progetto del nuovo ospedale di Cremona, ho pensato di elencare una serie di punti sui quali sarebbe assai utile il confronto almeno con i lettori di questo blog. Dal momento che si tratta di un argomento complesso e che prevede numerosi punti di […]

Mentre l’ospedale maggiore andava alla deriva, Ordine e medici dov’erano?

Da Cremonasera del 13/03/24 si apprende che il personale del Maggiore sostiene con entusiasmo l’idea del nuovo ospedale, Dg, infermieri, tecnici, medici tutti impegnati a definire spazi, percorsi, funzioni in un concorso appassionato per metterne a punto il progetto esecutivo. E l’entusiasmo si declina in argomenti di interesse per l’utenza. C’è chi dice (dottor Grassia) […]