Home

“…

E senti allora,

se pure ti ripetono che puoi

fermarti a mezza via o in alto mare,

che non c’è sosta per noi,

ma strada, ancora strada,

e che il cammino è sempre da ricominciare.”

Eugenio Montale

 

Oggi diamo… i numeri. Numeri che parlano da soli e che non abbisognano di commenti. Dei bei numeri, testimoni di vite lunghe, dietro cui si celano storie, sentimenti, ricordi. Numeri che nella loro estrema essenzialità contengono percorsi esistenziali che hanno avuto il loro esordio nel primo tratto del Novecento, tra le due grandi guerre, numeri che non sono meri numeri, ma vite che hanno visto l’evolversi della nostra civiltà da ben prima della tv in bianco e nero fino ai cellulari di ultima generazione con cui, munite della saggezza e dell’equilibrio che la grande età talvolta dispensa, hanno imparato comunque a convivere.

Oggi dedichiamo l’attenzione con commossa galanteria soprattutto alle signore che hanno alle spalle oltre un secolo e a coloro che, superati i 90 anni, hanno comunque tagliato il filo di un traguardo importante.

Ecco questi bellissimi numeri.

Ha 104 anni e ne compirà 105 il prossimo 15 dicembre la signora Giovanna, la più anziana ospite di Cremona Solidale. Una bellissima e dolce signora i cui occhi non vedono più, ma trasmettono serenità perché si esprimono con la luce dell’anima e del cuore. È una donna positiva e lucidissima e ha una memoria invidiabile, tanto che ricorda senza sforzo il numero di cellulare dei nipoti. E di nipoti ne ha diversi! Conta anche ben 5 bisnipoti. È ospite di Cremona Solidale dal dicembre 2019. La sua mamma lavorava lì qund’era ancora ospizio Soldi. Il suo papà è morto invece quando era piccolissima. È l’ultima di 3 fratelli, ha la licenza elementare, ma avrebbe voluto diventare una maestra. Ha un figlio, Carlo, che vive a Cremona. A Cremona Solidale si trova bene e non manca mai di dispensare gratitudine a chi la segue e si prende cura di lei.

Altre 5 signore hanno superato il traguardo del secolo: Maria ne ha 102, Giuseppina, Vanda e Angela 101; Santina 100. Seguono 5 ospiti di 99 anni (la signora Bruna ne compirà 100 il 4 settembre), tra cui un solo uomo, Giovanni (100 il prossimo 28 ottobre), a conferma che sono le donne a vantare il primato della longevità.

Primato confermato anche dagli altri dati che seguono: 9 gli ospiti che hanno spento le 98 candeline (7 donne e due uomini), 6 gli ospiti (5 donne e 1 uomo) che ne hanno spente 97; 14 (di cui 3 uomini) hanno raggiunto le 96 primavere, 13 signore hanno compiuto 95 anni. 11 gli ospiti di 94 anni, di cui un solo uomo. 21 i 93enni, di cui 4 uomini. 25 gli ospiti che hanno già festeggiato 92 compleanni (di cui 5 uomini). 13 i 91enni (di cui 6 uomini); 22 i 90enni (4 gli uomini).

Considerando che sono 368 gli ospiti nelle tre palazzine di RSA  (“Azzolini”, “Mainardi” e “Somenzi”) e 22 gli ospiti presso la Comunità Duemiglia, di cui 144 ultranovantenni, la percentuale è presto fatta: quasi il 37 % per cento degli ospiti di Cremona Solidalenelle strutture residenziali è nato tra il 1917 e il 1931.

Nella foto, da sinistra in alto in senso orario: Vanda 101 anni, Giuseppina 101 anni, Giovanna 104 anni, Maria 102 anni, Santina 100 anni.

 

 

L'Editoriale

Gelsomina

“Tutti si portano addosso il lavoro che fanno”. Io non volevo puzzare. Né di pesce come mio padre e mia madre, né di zolfo come

Leggi Tutto »

Acapulco

Con la crudeltà non premeditata, ma spontanea e disarmante che si manifesta talvolta nell’infanzia, un gruppo di bambini in età scolare, giocando ai giardinetti, aveva

Leggi Tutto »

Contatti

Per contattarci puoi scrivere una email all’indirizzo qui sopra riportato. Oppure compila il modulo qui a fianco.