Ambiente, il viceministro Gava a sostegno di Portesani

18 Maggio 2024
Ambiente, Gava (Lega): “Massimo supporto a Portesani, vicini a chi vuole ben amministrare. Bene raccolta differenziata e piste ciclabili”*
A sostenere la candidatura di Alessandro Portesani alla carica di sindaco di Cremona per il centrodestra è arrivata in città  Vanni Gava (Lega), viceministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica del governo di Giorgia Meloni. “Con il viceministro – ha detto Portesani  – abbiamo approfondito i temi della raccolta differenziata dei rifiuti che a Cremona si è scelto di gestire ‘porta a porta’ attraverso  il sistema della tariffa puntuale. Focus anche sulle piste ciclabili, che andrebbero gestite con metodi innovativi più aderenti rispetto alla conformazione urbanistica della nostra città per incentivare la cosiddetta mobilità dolce. Ringrazio il viceministro per il supporto dato al progetto di cambiamento proposto dalla coalizione di centrodestra “VINCE CREMONA! – Portesani Sindaco”.
“Supportiamo buone pratiche di gestione dei rifiuti e di economia circolare. A questo proposito, ricordo che nel Pnrr abbiamo stanziato cospicui fondi per tutta la parte impiantistica e le innovazioni tecnologiche. Bene il ‘porta a porta’, che non può prescindere però dalla giusta consapevolezza del cittadino” ha dichiarato il viceministro aggiungendo che, sulle piste ciclabili di competenza MIT è  “assolutamente favorevole su percorsi che garantiscano, al contempo, tutela ambientale e sicurezza dei cittadini”.
“Come Governo – ha concluso – siamo vicini alle amministrazioni locali e a chi raccoglie la sfida del buongoverno, proprio come Alessandro Portesani”.

2 Responses

  1. Scusi signor Ministro e candidato Portesani. Siete al corrente che qualche giorno fa da Cremona è partito un carico contaminato dal Cesio 137 di cui non conosciamo la provenienza e di cui NESSUNO sa riferire come possa avere compiuto 800 chilometri indisturbato? Non fa parte dei problemi ambientali forse? Ci prendete in giro tutti! Una barzelletta parlare di quanto siamo bravi nella differenziata e di quanti chilometri di ciclabili (!) abbiamo a disposizione. Basta con il silenzio assordante!

    1. Condivido ogni parola del suo commento. E’ disarmante constatare come la politica insista scientemente ad eludere tutti i veri problemi del territorio e si impegni a fare con spudoratezza proposte che sono solo di distrazione rispetto ai bisogni e alle emergenze cui è suo compito primo rispondere. Siamo alla presa in giro degli elettori che si porta dietro l’insignificanza del voto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *